Microsoft presenta una nuova versione di Bing che potrebbe finalmente competere con Google

click fraud protection

Una versione completamente rinnovata di Bing con la ricerca in linguaggio naturale alimentata da OpenAI renderà più facile trovare le informazioni di cui hai bisogno.

Microsoft ha annunciato una nuova versione del suo motore di ricerca Bing alimentato dall'intelligenza artificiale, per gentile concessione di OpenAI, sviluppatori di ChatGPT. La nuova versione di Bing si concentra sul linguaggio naturale e un'interfaccia utente conversazionale che rende la ricerca più intuitiva. L'annuncio arriva da un evento che Microsoft ha annunciato ieri, che si svolge presso la sede dell'azienda a Redmond.

Secondo Microsoft, la nuova versione di Bing utilizza un modello linguistico di nuova generazione molto più potente di ChatGPT e specificamente ottimizzato per la ricerca. Non solo, ma Microsoft sta collaborando con OpenAI su un set proprietario di funzionalità e tecniche per la comunicazione tra Bing e il modello linguistico. Queste tecniche vengono chiamate Prometheus e consentono a Microsoft di sfruttare la propria comprensione della ricerca web per affinare e migliorare ulteriormente i risultati che provengono da questi linguaggi naturali interrogazioni.

Microsoft ha dimostrato alcuni esempi di questo nuovo Bing effettuando alcune ricerche; ad esempio, chiedendo a Bing di confrontare gli artisti messicani più influenti e i loro dipinti. In quel caso, Bing aprirà un pannello che parla delle opere di quegli artisti e delle loro opere popolari, riunendole tutte in una scheda sul lato destro dei risultati della ricerca. Ciò può fornire risultati più rapidamente in modo che gli utenti ottengano immediatamente le informazioni di cui hanno bisogno senza dover adattare la ricerca al modo in cui funzionano normalmente i motori di ricerca. Poiché è su misura per il linguaggio naturale e le query complesse, la nuova barra di ricerca di Bing supporta fino a 1000 caratteri, quindi puoi cercare esattamente ciò che ti serve sapere.

Puoi anche utilizzare la nuova interfaccia di chat in questo nuovo Bing, dove invece di vedere solo una tipica pagina dei risultati di ricerca, hai un'interfaccia utente conversazionale, simile a un'app di messaggistica. Puoi porre una domanda a Bing o chiedere aiuto per pianificare un viaggio, ad esempio, e Bing restituirà un itinerario completo che potresti voler seguire in quel viaggio. Puoi anche chiedere a Bing di creare un itinerario che puoi condividere con la tua famiglia e Bing restituirà un elenco più leggibile di luoghi da visitare.

Tuttavia, l'utilità di questo modello linguistico non è limitata al motore di ricerca Bing. Microsoft sta integrando questa intelligenza nel browser Edge. Attraverso una nuova barra laterale di Bing sul lato destro di Edge, puoi sfruttare quell'intelligenza mentre navighi sul web. Ad esempio, se stai leggendo un report finanziario di un'azienda, puoi chiedere a Bing di mostrare il file punti salienti di quel rapporto, che ti fornirà informazioni sull'utile operativo, tra l'altro cose. Puoi quindi chiedere a Bing di confrontarlo con i risultati finanziari di un'altra società e il motore di ricerca lo visualizzerà senza che tu debba cercarlo. Puoi persino chiedere a Bing di presentare le informazioni in una tabella per un confronto più semplice, e farà esattamente questo.

Con questa integrazione, c'è anche una scheda Componi in Bing, che può aiutarti a scrivere un post o un testo sui social media. Utilizzando il pannello, puoi chiedere a Bing di scrivere un testo con il tono e la formattazione che desideri, nonché una lunghezza target, e Bing eseguirà il rendering di quel testo per te. Puoi quindi apportare le modifiche necessarie per creare un post personalizzato che sia ancora unico per te.

Naturalmente, Microsoft sta anche raddoppiando il suo impegno per un'IA responsabile. L'azienda afferma di disporre di modelli di sicurezza per quasi tutte le sue implementazioni di intelligenza artificiale, e ciò vale anche per questa nuova esperienza di Bing. Ad esempio, il modello linguistico può capire quando qualcuno potrebbe pianificare un'attività illegale e agire per difendersi da essa.

La nuova esperienza Bing è disponibile sul Web e in Edge a partire da oggi, ma per ora è disponibile in anteprima limitata. Potrebbe essere necessario attendere un po' prima di poterlo vedere.


Fonte:Microsoft